Cause, sintomi e cure dell’artrosi nel cane

L’artrosi nel cane è una malattia degenerativa che può colpire anche esemplari giovani, di qualsiasi razza e di ogni tipologia di taglia.

Si tratta di una degenerazione delle articolazioni che può causare dolore e fastidio durante la deambulazione ed in altri momenti della giornata, disturbi che vengono provocati proprio dalla degenerazione che sta avvenendo a livello articolare.


Anche se non è semplice, scoprire in tempo il problema ed iniziare la cura è fondamentale per bloccare o rallentare questo processo doloroso.

L’artrosi nel cane può essere causata da vari fattori, tra cui la presenza di una malformazione anatomica a livello delle articolazioni come accade per esempio nei cani che soffrono di displasia, il sovrappeso, l’usura, etc.

In ogni caso, nei cani che soffrono di questa patologia si innesca un processo che coinvolge tutti i tessuti articolari, in vari gradi. Il risultato di questo processo è la degenerazione dei tessuti che progressivamente iniziano a procurare dolore al cane, costringendolo a cambiare gran parte delle sue abitudini quotidiane.

Quindi se si osservano cambiamenti nel cane come affaticamento, apatia, dolore quando si toccano determinate aree del corpo, difficoltà nella deambulazione ed altri cambiamenti simili, è fondamentale accompagnare fido dal veterinario che eseguirà gli accertamenti necessari per capire se si ha a che fare con un caso di artrosi nel cane oppure con un altro disturbo.

Sfortunatamente l’artrosi nel cane non è una malattia dalla quale si può guarire completamente, ma oggi esistono varie cure in grado di assicurare a fido una buona qualità di vita, trattamenti naturali oppure a base di farmaci specifici.

In ogni caso, si deve far consultare il cane da un veterinario che saprà che medicina prescrivere a fido, così come anche il dosaggio più adeguato.

Solitamente l’artrosi nel cane prevede la prescrizione di farmaci antinfiammatori non steroidei oppure cortisonici, inoltre il veterinario sa anche i movimenti che deve e può eseguire fido e quelli che invece deve evitare, quindi la visita è importantissima.

Altre informazioni sui farmaci che vengono utilizzati per curare questa patologia le trovate qui: https://www.cani.it/magazine/farmaci-per-artrosi-del-cane-e-possibile-migliorare-la-sua-qualita-della-vita/n815.html

Anche la natura può essere di aiuto a lenire i dolori di fido, ci sono infatti delle erbe officinali e preparati erboristici che sono in grado di inibire determinati enzimi responsabili delle infiammazioni articolari e muscolari.

Tra le più utilizzate a questo scopo c’è la bostwellia serrata e l’artiglio del drago, ma anche in questo caso è bene evitare il “fai da te” e preferire il consiglio di un veterinario omeopata e floriterapeuta che sa scegliere la cura più indicata per il cane.

Altre informazioni in merito alle cure naturali per l’artrosi nel cane le potete trovare qui: http://www.cure-naturali.it/artrosi-cane/4534

Comunque sia, ci sono alcuni accorgimenti che possono prevenire almeno in parte l’artrosi nel cane: controllare il peso regolarmente ed evitare che vada in sovrappeso ed effettuare spesso dei controlli di routine e le visite mirate se si è proprietari di un cane che è di una razza considerata “a rischio”.